Wolff (Bruegel): «Nel 2014 le sanzioni furono molto mirate. Kiev fornitore-chiave di grano per i mercati»

Guntram Wolff, direttore dell’Istituto Bruegel di Bruxelles: «L’Ue deve spendere di più sulla sicurezza.Non abbiamo investito abbastanza ed è colpa anche della Germania»

Wolff (Bruegel): «Nel 2014 le sanzioni furono molto mirate. Kiev fornitore-chiave di grano per i mercati»
Guntram Wolff, direttore dell’Istituto Bruegel di Bruxelles: «L’Ue deve spendere di più sulla sicurezza.Non abbiamo investito abbastanza ed è colpa anche della Germania»