Ucraina, il giallo del ritiro dei soldati russi. Von der Leyen telefona a Draghi: “Nessun segnale concreto da parte di Mosca”

Il segretario generale della Nato Stoltenberg smentisce il Cremlino: «Presenze in aumento. La Russia può invadere in qualunque momento». Zelensky: «Non vediamo alcun movimento»

Ucraina, il giallo del ritiro dei soldati russi. Von der Leyen telefona a Draghi: “Nessun segnale concreto da parte di Mosca”
Il segretario generale della Nato Stoltenberg smentisce il Cremlino: «Presenze in aumento. La Russia può invadere in qualunque momento». Zelensky: «Non vediamo alcun movimento»