Tutti in ritiro a Formello, Sarri: "Non siamo una grande squadra"

"Questi alti e bassi si pagano caro soprattutto alla terza partita settimanale - ha aggiunto -. Oggi non eravamo scarichi come a Bologna. La fase iniziale è stata buona. Questa partita ci ha dato mille opportunità per tornare in gioco e non ci siamo riusciti". Una Lazio grande con le big e deludente con le piccole. "La sensazione è questa. Oggi c'erano tre punti in palio e sono gli stessi che c'erano con l'Inter. Bisogna venire con una testa diversa. Spiego questa partita con molta difficoltà. Ieri la squadra mi sembrava consapevole dell'importanza del match. Abbiamo fatto un bel riscaldamento e un bel l'approccio, non mi aspettavo una partita così". A preoccupare il tecnico biancoceleste i cali di concentrazione dei suoi ragazzi. "Qui bisogna mettere in dubbio se siamo una grande squadra o no. Una grande squadra, una partita come questa, se ha la palla del 2-2 subito dopo aver subito il 2-1 non perde. Una squadra che sul 3-1 prende una traversa, probabilmente trova la forza di non far uscire più l'avversario dalla propria area di rigore".

Tutti in ritiro a Formello, Sarri: "Non siamo una grande squadra"

"Questi alti e bassi si pagano caro soprattutto alla terza partita settimanale - ha aggiunto -. Oggi non eravamo scarichi come a Bologna. La fase iniziale è stata buona. Questa partita ci ha dato mille opportunità per tornare in gioco e non ci siamo riusciti".

Una Lazio grande con le big e deludente con le piccole. "La sensazione è questa. Oggi c'erano tre punti in palio e sono gli stessi che c'erano con l'Inter. Bisogna venire con una testa diversa. Spiego questa partita con molta difficoltà. Ieri la squadra mi sembrava consapevole dell'importanza del match. Abbiamo fatto un bel riscaldamento e un bel l'approccio, non mi aspettavo una partita così".

A preoccupare il tecnico biancoceleste i cali di concentrazione dei suoi ragazzi. "Qui bisogna mettere in dubbio se siamo una grande squadra o no. Una grande squadra, una partita come questa, se ha la palla del 2-2 subito dopo aver subito il 2-1 non perde. Una squadra che sul 3-1 prende una traversa, probabilmente trova la forza di non far uscire più l'avversario dalla propria area di rigore".

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani