Tutti dietro a Bastianini nei test: Aprilia si conferma, risale Bagnaia

E' risalito in classifica Pecco Bagnaia con la Ducati ufficiale: sesto alle spalle dell'altra Aprilia di Maverick Vinales e davanti al campione del mondo Fabio Quartararo con la Yamaha e a Marc Marquez con la prima delle Honda. Da Bastianini a Marquez, comunque, sono tutti racchiusi in due decimi esatti. Più indietro gli altri giovani italiani: 11° Luca Marini, 16° Marco Bezzecchi e 20° Fabio Di Giannantonio. Qualche problema in più per Franco Morbidelli e Andrea Dovizioso, rispettivamente 22° e 24°. Scivolate per Mir, Nakagami e Bezzecchi. Test di fatto chiusi in anticipo dopo che l'arrivo della pioggia ha tenuto ai box buona parte dei piloti. Sono scesi in pista in pochi, soprattutto i rookie, come Fernandez, Bezzecchi a Darryn Binder, che volevano provare per la prima volta le moto sul bagnato. Adesso tutti in Indonesia per scoprire la nuova pista di Mandalika da venerdì a domenica.

Tutti dietro a Bastianini nei test: Aprilia si conferma, risale Bagnaia

E' risalito in classifica Pecco Bagnaia con la Ducati ufficiale: sesto alle spalle dell'altra Aprilia di Maverick Vinales e davanti al campione del mondo Fabio Quartararo con la Yamaha e a Marc Marquez con la prima delle Honda. Da Bastianini a Marquez, comunque, sono tutti racchiusi in due decimi esatti. Più indietro gli altri giovani italiani: 11° Luca Marini, 16° Marco Bezzecchi e 20° Fabio Di Giannantonio. Qualche problema in più per Franco Morbidelli e Andrea Dovizioso, rispettivamente 22° e 24°. Scivolate per Mir, Nakagami e Bezzecchi.

Test di fatto chiusi in anticipo dopo che l'arrivo della pioggia ha tenuto ai box buona parte dei piloti. Sono scesi in pista in pochi, soprattutto i rookie, come Fernandez, Bezzecchi a Darryn Binder, che volevano provare per la prima volta le moto sul bagnato. Adesso tutti in Indonesia per scoprire la nuova pista di Mandalika da venerdì a domenica.