Strategie Austin: scontate le due soste ma con molte opzioni

Le simulazioni della Pirelli confermano le impressioni emerse durante le prove: il Gran Premio di Austin dovrebbe essere una gara a due soste.Per chi scatterà con gomme medie c’è la possibilità di completare i 56 giri in programma con un solo pit-stop (con passaggio alla hard tra il giro 20 e 25) ma con una perdita di tempo sul finale dei due stint.La strategia più performante ...Continua a leggere

Strategie Austin: scontate le due soste ma con molte opzioni
Le simulazioni della Pirelli confermano le impressioni emerse durante le prove: il Gran Premio di Austin dovrebbe essere una gara a due soste.
Per chi scatterà con gomme medie c’è la possibilità di completare i 56 giri in programma con un solo pit-stop (con passaggio alla hard tra il giro 20 e 25) ma con una perdita di tempo sul finale dei due stint.
La strategia più performante ...Continua a leggere

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani