SNAI – Serie A: Milan e Napoli, fuga a bassa quota Inter da «2» fisso a Empoli

(Adnkronos) - Entrambe favoritissime le due squadre al comando della classifica: rossoneri a 1,60 con il Torino, azzurri a 1,40 contro il Bologna. Poche chance per i toscani contro i campioni d'Italia, a caccia di riscatto dopo aver raccolto solo un punto negli ultimi due turni. Juve-Sassuolo, per gli ospiti lo Stadium è tabù. Milano, 25 ottobre 2021 – Fuga a due, dopo nove giornate di campionato: con otto vittorie e un pareggio, Napoli e Milan hanno messo la concorrenza a distanza (l'Inter, terza, è a sette punti) e si presentano al turno infrasettimanale da strafavorite nei rispettivi match. Comincia il Milan, che domani a San Siro incontra il Torino. I granata di Juric, pur senza raccogliere molto, finora non hanno mai demeritato con le grandi. Il pronostico SNAI, tuttavia, è fortemente sbilanciato sul segno «1» rossonero, dato a 1,60. A 4,00 si gioca il pareggio, a 5,75 la vittoria del Toro. Il Milan però, anche a causa delle assenze, ha perso qualche certezza difensiva, tanto che nelle ultime tre partite ha incassato sei reti (due sabato scorso contro un Bologna in inferiorità numerica). Ecco perché la quota del Goal (1,70) è inferiore a quella del No Goal (2,00). Mihajlovic, un blitz da 7,00 - Il Napoli, l'altra capolista, chiuderà invece il turno, giovedì prossimo, in casa contro il Bologna. La squadra di Mihajlovic può essere un brutto cliente per chiunque, ma fuori dal Dall'Ara finora ha raccolto solo due punti in quattro partite. Gli analisti SNAI faticano a vedere un risultato diverso dal successo partenopeo, dato a 1,40. Improbabili, quindi, sia il pareggio, a 5,25, sia il segno «2», che vale 7 volte la posta. Poco rassicurante per gli ospiti anche il computo dei precedenti: sei delle ultime sette sfide al San Paolo (oggi Maradona) sono terminate con la vittoria azzurra. Unica eccezione, l'1-2 del 1° dicembre 2019. Juve, torna l'Over? - Alle inseguitrici non resta che vincere, per non perdere ulteriore terreno. Mercoledì, la Juventus ospita il Sassuolo, con il quale ha giocato in casa otto volte, raccogliendo sette vittorie e un pareggio, con 23 gol fatti e soltanto 5 subiti. Una tradizione solidissima, che contribuisce ad abbassare la quota dell'«1» fino a 1,45. La prima gioia emiliana allo Stadium è fissata a 6,25, alto anche il pareggio, a 4,75. Da qualche settimana la Juve segna poco e incassa ancor meno. Stavolta però la previsione si orienta su un match da Over, dato a 1,48, mentre l'Under sale fino a 2,50. L'Inter, delusa dall'esito delle ultime due giornate (sconfitta con la Lazio, pareggio con la Juve), cerca di riprendere la marcia al Castellani di Empoli. Missione possibilissima, a giudicare dalla quota del «2», offerto a 1,50. I toscani hanno un ottimo rendimento esterno, ma sul loro terreno sono quasi disastrosi (quattro sconfitte e una sola vittoria). Il segno «1» si gioca a 5,50, la prima «X» del loro campionato vale 4,75. Roma da tre punti - La Roma va a Cagliari, dove negli ultimi anni ha giocato match pieni di reti, ma con esiti alterni. Gli analisti SNAI le danno i netti favori del pronostico, presentando un «2» a 1,75. I sardi, a cui Mazzarri non ha ancora dato la necessaria solidità, sono dati vincenti a 4,25. Un pari è a quota 4,00. La Lazio di Sarri, dominata nelle due trasferte a Bologna e Verona, è stata finora quasi perfetta all'Olimpico (tre vittorie e un pareggio). Ecco perché il segno «1», dato a 1,92, resta il più probabile anche in un match sulla carta molto insidioso, contro la Fiorentina. I viola però non sono molto distanti: la «X» è a 3,65, i tre punti valgono poco di più, 3,80. L'Atalanta, finora al di sotto delle attese, va da favorita a Marassi, contro la Samp: «2» a 1,75, il colpo blucerchiato è a 4,25. Ufficio stampa Snaitech E-mail: Cell: 348.4963434

SNAI – Serie A: Milan e Napoli, fuga a bassa quota Inter da «2» fisso a Empoli

(Adnkronos) -

Entrambe favoritissime le due squadre al comando della classifica: rossoneri a 1,60 con il Torino, azzurri a 1,40 contro il Bologna. Poche chance per i toscani contro i campioni d'Italia, a caccia di riscatto dopo aver raccolto solo un punto negli ultimi due turni. Juve-Sassuolo, per gli ospiti lo Stadium è tabù.

Milano, 25 ottobre 2021 – Fuga a due, dopo nove giornate di campionato: con otto vittorie e un pareggio, Napoli e Milan hanno messo la concorrenza a distanza (l'Inter, terza, è a sette punti) e si presentano al turno infrasettimanale da strafavorite nei rispettivi match. Comincia il Milan, che domani a San Siro incontra il Torino. I granata di Juric, pur senza raccogliere molto, finora non hanno mai demeritato con le grandi. Il pronostico SNAI, tuttavia, è fortemente sbilanciato sul segno «1» rossonero, dato a 1,60. A 4,00 si gioca il pareggio, a 5,75 la vittoria del Toro. Il Milan però, anche a causa delle assenze, ha perso qualche certezza difensiva, tanto che nelle ultime tre partite ha incassato sei reti (due sabato scorso contro un Bologna in inferiorità numerica). Ecco perché la quota del Goal (1,70) è inferiore a quella del No Goal (2,00).

Mihajlovic, un blitz da 7,00 - Il Napoli, l'altra capolista, chiuderà invece il turno, giovedì prossimo, in casa contro il Bologna. La squadra di Mihajlovic può essere un brutto cliente per chiunque, ma fuori dal Dall'Ara finora ha raccolto solo due punti in quattro partite. Gli analisti SNAI faticano a vedere un risultato diverso dal successo partenopeo, dato a 1,40. Improbabili, quindi, sia il pareggio, a 5,25, sia il segno «2», che vale 7 volte la posta. Poco rassicurante per gli ospiti anche il computo dei precedenti: sei delle ultime sette sfide al San Paolo (oggi Maradona) sono terminate con la vittoria azzurra. Unica eccezione, l'1-2 del 1° dicembre 2019.

Juve, torna l'Over? - Alle inseguitrici non resta che vincere, per non perdere ulteriore terreno. Mercoledì, la Juventus ospita il Sassuolo, con il quale ha giocato in casa otto volte, raccogliendo sette vittorie e un pareggio, con 23 gol fatti e soltanto 5 subiti. Una tradizione solidissima, che contribuisce ad abbassare la quota dell'«1» fino a 1,45. La prima gioia emiliana allo Stadium è fissata a 6,25, alto anche il pareggio, a 4,75. Da qualche settimana la Juve segna poco e incassa ancor meno. Stavolta però la previsione si orienta su un match da Over, dato a 1,48, mentre l'Under sale fino a 2,50. L'Inter, delusa dall'esito delle ultime due giornate (sconfitta con la Lazio, pareggio con la Juve), cerca di riprendere la marcia al Castellani di Empoli. Missione possibilissima, a giudicare dalla quota del «2», offerto a 1,50. I toscani hanno un ottimo rendimento esterno, ma sul loro terreno sono quasi disastrosi (quattro sconfitte e una sola vittoria). Il segno «1» si gioca a 5,50, la prima «X» del loro campionato vale 4,75.

Roma da tre punti - La Roma va a Cagliari, dove negli ultimi anni ha giocato match pieni di reti, ma con esiti alterni. Gli analisti SNAI le danno i netti favori del pronostico, presentando un «2» a 1,75. I sardi, a cui Mazzarri non ha ancora dato la necessaria solidità, sono dati vincenti a 4,25. Un pari è a quota 4,00. La Lazio di Sarri, dominata nelle due trasferte a Bologna e Verona, è stata finora quasi perfetta all'Olimpico (tre vittorie e un pareggio). Ecco perché il segno «1», dato a 1,92, resta il più probabile anche in un match sulla carta molto insidioso, contro la Fiorentina. I viola però non sono molto distanti: la «X» è a 3,65, i tre punti valgono poco di più, 3,80. L'Atalanta, finora al di sotto delle attese, va da favorita a Marassi, contro la Samp: «2» a 1,75, il colpo blucerchiato è a 4,25.

Ufficio stampa Snaitech

E-mail:

Cell: 348.4963434

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani