Recluso in casa da due anni, dopo la denuncia di Fanpage per Lello si riaccende la speranza

Sembra poter avere un lieto fine la storia di Lello Calabrese, l'uomo in carrozzina che da due anni vive da recluso in casa sua perché l'ascensore installato nello stabile in cui vive a Tortora (Cosenza) non dispone del certificato di collaudo. Dopo il servizio di Fanpage.it un responsabile Aterp promette che entro Natale il 55enne potrà usare l’ascensore.Continua a leggere

Recluso in casa da due anni, dopo la denuncia di Fanpage per Lello si riaccende la speranza

Sembra poter avere un lieto fine la storia di Lello Calabrese, l'uomo in carrozzina che da due anni vive da recluso in casa sua perché l'ascensore installato nello stabile in cui vive a Tortora (Cosenza) non dispone del certificato di collaudo. Dopo il servizio di Fanpage.it un responsabile Aterp promette che entro Natale il 55enne potrà usare l’ascensore.
Continua a leggere

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani