"Quando veniva la sera ero terrorizzato". Signorini choc a Verissimo, il racconto straziante

"Quando veniva la sera ero terrorizzato. È stata dura”: Alfonso Signorini, attualmente al timone del Gf Vip, si è raccontato in una lunga e toccante intervista con Silvia Toffanin a Verissimo, su Canale 5. Il direttore di Chi si è commosso molte volte ricordando diversi momenti dolorosi della sua vita. Tra questi, uno riguarda il Covid che Alfonso ha avuto dopo l'ultima puntata della scorsa edizione del reality: "È stata un'esperienza molto dura. Ero molto solo e la solitudine forse faceva peggio del Covid".       Nel corso dell'intervista, Signorini ha parlato anche del suo compagno. Solitamente il conduttore e giornalista è molto riservato sulla sua vita privata ma per la Toffanin è riuscito a fare un'eccezione. Da ben 19 anni il conduttore è legato a Paolo, un uomo che addirittura durante il Covid pur di non lasciarlo solo ha dormito nel garage. A tal proposito Signorini ha detto: "Noi ci rispettiamo molto e abbiamo due vite parallele. C'è autonomia da parte di entrambi però sentiamo il bisogno di ritrovarci sempre e stare insieme. La qualità del tempo fa la differenza".       Alla fine, poi, Alfonso ha parlato anche del Gf Vip e ha ammesso che lì si sente come a casa. Anche se qualche volta i concorrenti lo fanno davvero arrabbiare. Prima di lasciare lo studio, inoltre, Signorini ha dato qualche anticipazione sulla prossima puntata, in onda domani sera: "Sarà una puntata piena di sorprese. Ci sarà un faccia a faccia molto atteso”.      

"Quando veniva la sera ero terrorizzato". Signorini choc a Verissimo, il racconto straziante

"Quando veniva la sera ero terrorizzato. È stata dura”: Alfonso Signorini, attualmente al timone del Gf Vip, si è raccontato in una lunga e toccante intervista con Silvia Toffanin a Verissimo, su Canale 5. Il direttore di Chi si è commosso molte volte ricordando diversi momenti dolorosi della sua vita. Tra questi, uno riguarda il Covid che Alfonso ha avuto dopo l'ultima puntata della scorsa edizione del reality: "È stata un'esperienza molto dura. Ero molto solo e la solitudine forse faceva peggio del Covid".

 

 

 

Nel corso dell'intervista, Signorini ha parlato anche del suo compagno. Solitamente il conduttore e giornalista è molto riservato sulla sua vita privata ma per la Toffanin è riuscito a fare un'eccezione. Da ben 19 anni il conduttore è legato a Paolo, un uomo che addirittura durante il Covid pur di non lasciarlo solo ha dormito nel garage. A tal proposito Signorini ha detto: "Noi ci rispettiamo molto e abbiamo due vite parallele. C'è autonomia da parte di entrambi però sentiamo il bisogno di ritrovarci sempre e stare insieme. La qualità del tempo fa la differenza".

 

 

 

Alla fine, poi, Alfonso ha parlato anche del Gf Vip e ha ammesso che lì si sente come a casa. Anche se qualche volta i concorrenti lo fanno davvero arrabbiare. Prima di lasciare lo studio, inoltre, Signorini ha dato qualche anticipazione sulla prossima puntata, in onda domani sera: "Sarà una puntata piena di sorprese. Ci sarà un faccia a faccia molto atteso”.

 

 

 

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani