Presidente di Lega, altra fumata nera: un solo voto a Bonomi

Nel corso dell'assemblea si è discusso anche dell'adeguamento dello Statuto di Lega ai Principi Informatori, per evitare il rischio di un commissariamento ad acta da parte della Figc. La Lega Serie A chiederà alla Figc un nuovo rinvio del termine per adeguare il proprio statuto, visto che l'attuale scadenza era fissata al 15 febbraio. Le società hanno condiviso la richiesta già fatta dalla Lega nei giorni scorsi, tramite una lettera inviata dal vice presidente Luca Percassi al numero uno della Figc, Gabriele Gravina. Le motivazioni, aveva spiegato Percassi, riguardano l'impegno da parte di tutti i club di dedicarsi all'elezione del nuovo presidente. Domani è previsto un consiglio federale, in cui la Figc, a meno non venga concessa una nuova proroga, dovrebbe sancire la nomina di un commissario ad acta per la Lega.

Presidente di Lega, altra fumata nera: un solo voto a Bonomi

Nel corso dell'assemblea si è discusso anche dell'adeguamento dello Statuto di Lega ai Principi Informatori, per evitare il rischio di un commissariamento ad acta da parte della Figc. La Lega Serie A chiederà alla Figc un nuovo rinvio del termine per adeguare il proprio statuto, visto che l'attuale scadenza era fissata al 15 febbraio. Le società hanno condiviso la richiesta già fatta dalla Lega nei giorni scorsi, tramite una lettera inviata dal vice presidente Luca Percassi al numero uno della Figc, Gabriele Gravina. Le motivazioni, aveva spiegato Percassi, riguardano l'impegno da parte di tutti i club di dedicarsi all'elezione del nuovo presidente.

Domani è previsto un consiglio federale, in cui la Figc, a meno non venga concessa una nuova proroga, dovrebbe sancire la nomina di un commissario ad acta per la Lega.