Parigi si sta rassegnando all'addio di Mbappé: "Ci sta per lasciare"

Le Parisien ha dato voce alle sensazioni di tutta la Francia interessata al calcio. "Ci sta per lasciare" è il pensiero comune a Parigi e dintorni. Nessun dubbio, comunque, che quello che è successo nel martedì europeo abbia convinto ancora di più Leonardo e gli altri dirigenti a provare a intavolare una nuova trattativa con Mbappé. Una sorta di ultimo tentativo destinato però a scontrarsi con la volontà del giocatore. Anche se nelle ultime ore è uscita anche la notizia di un interesse del Liverpool, è il Real la destinazione quasi sicura dell'attaccante francese.  Secondo i media spagnoli, già da qualche mese il presidente Florentino Perez ha comunicato al suo entourage che il campione del Psg giocherà sicuramente a Madrid nella prossima stagione. A giugno, insomma, diventerà realtà un corteggiamento spietato che non si è concretizzato la scorsa estate e nell'ultimo mercato di gennaio. 

Parigi si sta rassegnando all'addio di Mbappé: "Ci sta per lasciare"

Le Parisien ha dato voce alle sensazioni di tutta la Francia interessata al calcio. "Ci sta per lasciare" è il pensiero comune a Parigi e dintorni. Nessun dubbio, comunque, che quello che è successo nel martedì europeo abbia convinto ancora di più Leonardo e gli altri dirigenti a provare a intavolare una nuova trattativa con Mbappé. Una sorta di ultimo tentativo destinato però a scontrarsi con la volontà del giocatore. Anche se nelle ultime ore è uscita anche la notizia di un interesse del Liverpool, è il Real la destinazione quasi sicura dell'attaccante francese. 

Secondo i media spagnoli, già da qualche mese il presidente Florentino Perez ha comunicato al suo entourage che il campione del Psg giocherà sicuramente a Madrid nella prossima stagione. A giugno, insomma, diventerà realtà un corteggiamento spietato che non si è concretizzato la scorsa estate e nell'ultimo mercato di gennaio.