McLaren presenta la nuova MCL36 per l'assalto a Red Bull e Mercedes

RICCIARDO: "MONZA IL PASSATO, VOGLIO ALTRI MOMENTI COSI'" Dopo un 2021 in chiaroscuro, Daniel Ricciardo cerca il riscatto: “C'è sempre una certa esaltazione nervosa quando ci si appresta all'inizio di una nuova stagione, ma questa è portata al massimo quando si entra in una nuova era di regolamenti, come in questo caso. Avendo già vissuto diversi cambiamenti di regolamento credo di essere in grado di usare questa energia per adattarmi alle nuove auto e ad un nuovo modo di guidare e di correre. Queste nuove vetture daranno un feeling molto diverse da tutte quelle precedenti che ho guidato, ma sono fiducioso che avremo gare più ravvicinate e una maggiore opportunità di arrivare in testa al gruppo. Entrare nel mio secondo anno con la McLaren è fantastico e sento che abbiamo imparato molto come squadra durante il 2021. Questo ci aiuterà ad affrontare questa nuova sfida. Vincere a Monza è stato davvero un momento speciale nella mia carriera, ma ora tutto quello è il passato. Farò tutto il possibile per garantire alla squadra altri momenti così belli durante la stagione 2022“. NORRIS: "IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE" Fresco di rinnovo fino al 2025, Lando Norris non vede l'ora di scendere in pista con la nuova monoposto. "Mi sembra passato un sacco di tempo dall'ultima volta che siamo stati in pista ad Abu Dhabi. Non vedo l'ora di tornare in macchina e mettere la MCL36 alla prova. L'anno scorso è stato il mio migliore in Formula 1 finora e sono davvero orgoglioso di ciò che ho raggiunto come pilota e di quanto abbiamo raggiunto come squadra - le parole del pilota inglese nel corso della presentazione -. So però che il meglio deve ancora venire. Il mio obiettivo è quello di portare lo slancio positivo che abbiamo costruito nel corso dell'ultimo anno in questa nuova ed emozionante era di Formula 1. Voglio costruire su quanto fatto nel 2021. Sono cresciuto insieme alla McLaren e sono davvero felice di aver recentemente confermato il mio futuro a lungo termine con la squadra. Non vedo l'ora di scoprire cosa possiamo raggiungere insieme, e lavorerò duramente per massimizzare tutte le opportunità che avremo”. IL CEO BROWN: "VOGLIAMO RIDURRE GAP CON I MIGLIORI" “Il nostro team di Formula 1 continua a fare grandi progressi anno dopo anno con Andreas Seidl al timone e questa nuova era di regolamenti rappresenta una vera opportunità per noi - ha spiegato il Ceo Zak Brown -. Sono entusiasta di vedere Lando e Daniel mettersi al volante della MCL36 e portarla alla competizione quest'anno. Lando ha fatto grandi progressi nel 2021, centrando quattro podi, e la sensazionale vittoria di Daniel a Monza ha ricordato alla squadra come ci si sente a vincere di nuovo. Mentre ci avviciniamo al 2022, stiamo cercando di sfruttare questi progressi e ridurre ulteriormente il divario con le squadre in testa".

McLaren presenta la nuova MCL36 per l'assalto a Red Bull e Mercedes

RICCIARDO: "MONZA IL PASSATO, VOGLIO ALTRI MOMENTI COSI'"
Dopo un 2021 in chiaroscuro, Daniel Ricciardo cerca il riscatto: “C'è sempre una certa esaltazione nervosa quando ci si appresta all'inizio di una nuova stagione, ma questa è portata al massimo quando si entra in una nuova era di regolamenti, come in questo caso. Avendo già vissuto diversi cambiamenti di regolamento credo di essere in grado di usare questa energia per adattarmi alle nuove auto e ad un nuovo modo di guidare e di correre. Queste nuove vetture daranno un feeling molto diverse da tutte quelle precedenti che ho guidato, ma sono fiducioso che avremo gare più ravvicinate e una maggiore opportunità di arrivare in testa al gruppo. Entrare nel mio secondo anno con la McLaren è fantastico e sento che abbiamo imparato molto come squadra durante il 2021. Questo ci aiuterà ad affrontare questa nuova sfida. Vincere a Monza è stato davvero un momento speciale nella mia carriera, ma ora tutto quello è il passato. Farò tutto il possibile per garantire alla squadra altri momenti così belli durante la stagione 2022“.

NORRIS: "IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE"
Fresco di rinnovo fino al 2025, Lando Norris non vede l'ora di scendere in pista con la nuova monoposto. "Mi sembra passato un sacco di tempo dall'ultima volta che siamo stati in pista ad Abu Dhabi. Non vedo l'ora di tornare in macchina e mettere la MCL36 alla prova. L'anno scorso è stato il mio migliore in Formula 1 finora e sono davvero orgoglioso di ciò che ho raggiunto come pilota e di quanto abbiamo raggiunto come squadra - le parole del pilota inglese nel corso della presentazione -. So però che il meglio deve ancora venire. Il mio obiettivo è quello di portare lo slancio positivo che abbiamo costruito nel corso dell'ultimo anno in questa nuova ed emozionante era di Formula 1. Voglio costruire su quanto fatto nel 2021. Sono cresciuto insieme alla McLaren e sono davvero felice di aver recentemente confermato il mio futuro a lungo termine con la squadra. Non vedo l'ora di scoprire cosa possiamo raggiungere insieme, e lavorerò duramente per massimizzare tutte le opportunità che avremo”.

IL CEO BROWN: "VOGLIAMO RIDURRE GAP CON I MIGLIORI"
“Il nostro team di Formula 1 continua a fare grandi progressi anno dopo anno con Andreas Seidl al timone e questa nuova era di regolamenti rappresenta una vera opportunità per noi - ha spiegato il Ceo Zak Brown -. Sono entusiasta di vedere Lando e Daniel mettersi al volante della MCL36 e portarla alla competizione quest'anno. Lando ha fatto grandi progressi nel 2021, centrando quattro podi, e la sensazionale vittoria di Daniel a Monza ha ricordato alla squadra come ci si sente a vincere di nuovo. Mentre ci avviciniamo al 2022, stiamo cercando di sfruttare questi progressi e ridurre ulteriormente il divario con le squadre in testa".