Luca Barbareschi: «Mia moglie Elena è una macchina da guerra. I figli? Potrei averne 800»

L’attore: «A sei anni viaggiavo in aereo da solo». La moglie Elena: «È una macchina da guerra». I progetti: «Voglio portare il metaverso a teatro». L’America: «Le serate con David Bowie, Toscani e Warhol»

Luca Barbareschi: «Mia moglie Elena è una macchina da guerra.  I figli? Potrei averne 800»
L’attore: «A sei anni viaggiavo in aereo da solo». La moglie Elena: «È una macchina da guerra». I progetti: «Voglio portare il metaverso a teatro». L’America: «Le serate con David Bowie, Toscani e Warhol»