L'Inter gioca, crea ma non segna: i Reds vincono con Firmino e Salah

-- LE PAGELLE Calhanoglu 6,5 - L'occasione più grande del match capita sul suo piede, quello mancino però. Stop e tiro di prima intensione che si stampa sulla traversa. Un rimpianto enorme, anche se è decisivo anche in chiusura nel primo tempo. Prova di qualità e sacrificio. Perisic 6,5 - Ormai non è più una novità, ma ara la fascia sinistra con una continuità disarmante nelle due fasi. Annullato completamente Alexander-Arnold e costante raddoppio su Salah in aiuto a Bastoni. Bastoni 5,5 - Recuperato in extremis dall'infortunio alla caviglia, pur giocando una buona partita dà l'impressione di essere sempre il meno sicuro dei tre difensori di Inzaghi. La prova diventa insufficiente quando si fa anticipare nettamente da Firmino nel vantaggio del Liverpool. Salah 6,5 - Quando prende palla tiene in apprensione tutta la fase difensiva dell'Inter, ma non trova mai spazio e tempo per provare la giocata vincente per più di ottanta minuti. Poi trova la zampata giusta nel finale. Firmino 6,5 - Entra e la decide con una giocata. Sugli sviluppi di un corner, ancora una volta, il brasiliano anticipa nettamente Bastoni e batte Handanovic di testa. Diogo Jota 5 - Gioca da centravanti svariando però su tutto il fronte d'attacco dei Reds. Contro la rocciosa difesa dell'Inter però non la vede praticamente mai e non riesce a rendersi pericoloso nemmeno nelle triangolazioni coi compagni. -- IL TABELLINO INTER-LIVERPOOL 0-2 Inter (3-5-2): Handanovic 5,5; Skriniar 6, De Vrij 6 (43' st Ranocchia sv), Bastoni 5,5 (45' st Dimarco sv); Dumfries 5,5 (43' st Darmian sv), Vidal 5,5 (43' st Gagliardini sv), Brozovic 6, Calhanoglu 6,5, Perisic 6,5; Dzeko 6, Martinez 5,5 (25' st Sanchez 5,5). A disp.: Radu, Cordaz, D'Ambrosio, Caicedo, Sangalli, Carboni. All.: Inzaghi 6Liverpool (4-3-3): Alisson 6; Alexander-Arnold 5,5, Van Dijk 6,5, Konate 6,5, Robertson 6; Elliott 6 (14' st Keita 6), Fabinho 5,5 (14' st Henderson 6), Thiago 6; Salah 6,5, Diogo Jota 5 (1' st Firmino 6,5), Mané 5,5 (14' st Diaz 6). A disp.: Kelleher, Matip, Tsimikas, Milner, Oxlade-Chamberlain, Minamino, Gomez. All.: Klopp 6.Arbitro: Marciniak (Polonia)Marcatori: 30' st Firmino, 37' st SalahAmmoniti: nessunoEspulsi: nessuno --

L'Inter gioca, crea ma non segna: i Reds vincono con Firmino e Salah

--

LE PAGELLE

Calhanoglu 6,5 - L'occasione più grande del match capita sul suo piede, quello mancino però. Stop e tiro di prima intensione che si stampa sulla traversa. Un rimpianto enorme, anche se è decisivo anche in chiusura nel primo tempo. Prova di qualità e sacrificio.

Perisic 6,5 - Ormai non è più una novità, ma ara la fascia sinistra con una continuità disarmante nelle due fasi. Annullato completamente Alexander-Arnold e costante raddoppio su Salah in aiuto a Bastoni.

Bastoni 5,5 - Recuperato in extremis dall'infortunio alla caviglia, pur giocando una buona partita dà l'impressione di essere sempre il meno sicuro dei tre difensori di Inzaghi. La prova diventa insufficiente quando si fa anticipare nettamente da Firmino nel vantaggio del Liverpool.

Salah 6,5 - Quando prende palla tiene in apprensione tutta la fase difensiva dell'Inter, ma non trova mai spazio e tempo per provare la giocata vincente per più di ottanta minuti. Poi trova la zampata giusta nel finale.

Firmino 6,5 - Entra e la decide con una giocata. Sugli sviluppi di un corner, ancora una volta, il brasiliano anticipa nettamente Bastoni e batte Handanovic di testa.

Diogo Jota 5 - Gioca da centravanti svariando però su tutto il fronte d'attacco dei Reds. Contro la rocciosa difesa dell'Inter però non la vede praticamente mai e non riesce a rendersi pericoloso nemmeno nelle triangolazioni coi compagni.

--

IL TABELLINO

INTER-LIVERPOOL 0-2
Inter (3-5-2):
Handanovic 5,5; Skriniar 6, De Vrij 6 (43' st Ranocchia sv), Bastoni 5,5 (45' st Dimarco sv); Dumfries 5,5 (43' st Darmian sv), Vidal 5,5 (43' st Gagliardini sv), Brozovic 6, Calhanoglu 6,5, Perisic 6,5; Dzeko 6, Martinez 5,5 (25' st Sanchez 5,5). A disp.: Radu, Cordaz, D'Ambrosio, Caicedo, Sangalli, Carboni. All.: Inzaghi 6
Liverpool (4-3-3): Alisson 6; Alexander-Arnold 5,5, Van Dijk 6,5, Konate 6,5, Robertson 6; Elliott 6 (14' st Keita 6), Fabinho 5,5 (14' st Henderson 6), Thiago 6; Salah 6,5, Diogo Jota 5 (1' st Firmino 6,5), Mané 5,5 (14' st Diaz 6). A disp.: Kelleher, Matip, Tsimikas, Milner, Oxlade-Chamberlain, Minamino, Gomez. All.: Klopp 6.
Arbitro: Marciniak (Polonia)
Marcatori: 30' st Firmino, 37' st Salah
Ammoniti: nessuno
Espulsi: nessuno
--