Lettera di Tiziano Renzi al figlio Matteo: "Boschi, Bonifazi e Bianchi la banda Bassotti che ha lucrato su di te senza ritegno"

La missiva del 2017 è stata depositata dalla  procura di Firenze al processo sulle fatture false. "Carrai non si deve più far vedere da me, uomo falso..." scrive ancora il padre dell'ex premier. La difesa si era opposta all'ammissibilità del documento

Lettera di Tiziano Renzi al figlio Matteo: "Boschi, Bonifazi e Bianchi la banda Bassotti che ha lucrato su di te senza ritegno"

La missiva del 2017 è stata depositata dalla  procura di Firenze al processo sulle fatture false. "Carrai non si deve più far vedere da me, uomo falso..." scrive ancora il padre dell'ex premier. La difesa si era opposta all'ammissibilità del documento