Guido De Angelis: "CARO PRESIDENTE, LE SCRIVO…"

Lettera aperta del giornalista laziale Guido De Angelis al presidente della SS Lazio Claudio Lotito

Guido De Angelis: "CARO PRESIDENTE, LE SCRIVO…"
CARO PRESIDENTE, LE SCRIVO…
La notizia che tanti tifosi stavano aspettando è finalmente realtà: Maurizio Sarri sarà l'allenatore della Lazio fino al 2025.
La conferma è arrivata direttamente dal presidente Lotito nel corso della cena natalizia della scorsa settimana, alla presenza di tutti i calciatori. Si tratta senza dubbio di un forte segnale lanciato allo spogliatoio e all’ambiente.
Lotito è stato chiaro: il nuovo progetto ruoterà intorno alla figura dell’allenatore.
Ma proprio nel solco di questa bella e attesa novità per il presente e il futuro tecnico della Lazio, sento il bisogno di rivolgermi allo stesso Lotito e di chiedergli il regalo forse più importante da scartare sotto l'albero di Natale: ritrovare la nostra gente. Il presidente ha espresso e richiamato un concetto importante come quello della famiglia. Ma come può esistere nel mondo del calcio una famiglia che si rispetti senza il suo tifoso?
Quello che sta accadendo e che si palesa in tutta la sua forma più deprimente nelle partite casalinghe all'Olimpico è un fenomeno che mi atterrisce.
Ritengo Lotito - con i suoi pregi e i suoi difetti - sicuramente un battagliero e vorrei sfruttare l’occasione per lanciargli un messaggio costruttivo e sensibilizzarlo affinché prenda a cuore la vicenda.
Caro Presidente, la sensazione che si ha è quella di un distacco tra Formello e il popolo. Le chiedo quindi, con serenità e rispetto, di fare il possibile e l'impossibile per ristabilire un rapporto sano con la gente laziale. Lei potrà rispondermi che in passato ha messo in campo diverse iniziative a questo scopo, compresa una politica dei prezzi allo stadio decisamente più accattivante di quella attuale, ma i numeri di oggi raccontano una situazione di progressivo abbandono. Il segnale per invertire la rotta può arrivare solo dall'alto, magari con una strategia di marketing e comunicazione totalmente nuova. Il prolungamento di Sarri, è una mossa importante che offre alla Lazio prospettive tecniche di alto livello, ma risvegliare l’entusiasmo dei laziali sarebbe l’acquisto più prezioso dell’indispensabile mercato invernale…
Guido De Angelis
fonte: facebook

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani