L'abbraccio tra le sorelle Delago per il bronzo di Nadia nella discesa libera di Pechino

Al termine della gara Nicol, di quasi due anni più grande, si è buttata tra le braccia della sorella, ancora incredula per essersi piazzata alle spalle di Suter e Goggia. "È una fortuna fare questo percorso insieme e avere al tuo fianco una persona sempre pronta ad aiutarti"

L'abbraccio tra le sorelle Delago per il bronzo di Nadia nella discesa libera di Pechino

Al termine della gara Nicol, di quasi due anni più grande, si è buttata tra le braccia della sorella, ancora incredula per essersi piazzata alle spalle di Suter e Goggia. "È una fortuna fare questo percorso insieme e avere al tuo fianco una persona sempre pronta ad aiutarti"