“Ha aggredito un allenatore e un dirigente” | L’ex Real Madrid rischia 2 anni di squalifica

Una carriera che rischia di essere stroncata a causa di cinque minuti di totale follia Non è stata una partita all’insegna della sportività quella giocata lo scorso fine settimana tra Porto e Sporting CP. Basti pensare che, nel match che viene considerato il grande ‘classico’ del calcio portoghese, al termine dei 90 minuti sono stati […] L'articolo “Ha aggredito un allenatore e un dirigente” | L’ex Real Madrid rischia 2 anni di squalifica proviene da Calciomercato.

“Ha aggredito un allenatore e un dirigente” | L’ex Real Madrid rischia 2 anni di squalifica

Una carriera che rischia di essere stroncata a causa di cinque minuti di totale follia

Non è stata una partita all’insegna della sportività quella giocata lo scorso fine settimana tra Porto e Sporting CP. Basti pensare che, nel match che viene considerato il grande ‘classico’ del calcio portoghese, al termine dei 90 minuti sono stati estratti ben cinque cartellini rossi, di cui 4 al triplice fischio a causa di una maxi rissa finale.

"Ha aggredito un allenatore e un dirigente" | Pepe rischia 2 anni di squalifica
Pepe ©LaPresse

Protagonista in negativo della vicenda è stato Pepe. L’ex centrale del Real Madrid, come spesso gli è accaduto nel corso della sua carriera, si è fatto trascinare dalla foga dei minuti finali di gioco e potrebbe addirittura aver messo a rischio la sua carriera. Il difensore portoghese, nel caos più totale creato in una grande ammucchiata tra calciatori e dirigenti delle due squadre, come testimoniano le immagini ha pensato bene di aggredire l’allenatore Hugo Viana e uno dei dirigenti avversari. Un episodio che è stato visto perfettamente dall’arbitro João Pinheiro e che, come riportato dal diario portoghese ‘Record’, è stato prima sanzionato con il rosso e poi annotato nel referto di gara.

Follia Pepe, la maxi squalifica che rischia il portoghese

"Ha aggredito un allenatore e un dirigente" | Pepe rischia 2 anni di squalifica
Pepe ©LaPresse

Un gesto sicuramente poco ragionato e che potrebbe costare a Pepe un prezzo molto caro. Stando all’articolo 145 del regolamento disciplinare della lega portoghese atteggiamenti di questa natura vengono catalogati come ‘atti di natura violenta’. E in questi casi, in attesa della sentenza che verrà emessa dalla Commissione Disciplinare FPF, la sanzione sportiva prevista corrisponde ad una squalifica che può andare da un minimo di due mesi ad un massimo di due anni.

Qualora Pepe andasse incontro alla massima sanzione prevista – ovvero ad uno stop di 24 mesi – a quasi 39 anni potrebbe anche riflettere su un ritiro dal mondo del calcio. Tra gli episodi curiosi verificatisi nel corso di Porto-Sporting, come aggiunto da ‘A Bola’, sempre l’ex Real Madrid già al 44′ del primo tempo aveva fatto parlare di sé per aver raccolto un proiettile che era stato lanciato in campo dalle tribune ed averlo messo in tasca senza avvisare l’arbitro dell’accaduto.

L'articolo “Ha aggredito un allenatore e un dirigente” | L’ex Real Madrid rischia 2 anni di squalifica proviene da Calciomercato.