Frosinone: pistole in carcere con il drone. Tecnologia al servizio dei detenuti

L'articolo Frosinone: pistole in carcere con il drone. Tecnologia al servizio dei detenuti è di proprietà di OFCS.Report pubblicato da Donatella Chiodi. Quarant'anni fa le armi che permisero la fuga di Cesare Battisti le fece entrare una donna nel carcere di Frosinone. Era il 4 ottobre del 1981 quando una ragazza bionda, con i capelli a caschetto, complice del terrorista dei Pac, varcò il portone del penitenziario di via Cerreto stringendo tra le mani un pacchetto avvolto da una busta di plastica. L'articolo Frosinone: pistole in carcere con il drone. Tecnologia al servizio dei detenuti è di proprietà di OFCS.Report pubblicato da Donatella Chiodi.

Frosinone: pistole in carcere con il drone. Tecnologia al servizio dei detenuti

L'articolo Frosinone: pistole in carcere con il drone. Tecnologia al servizio dei detenuti è di proprietà di OFCS.Report pubblicato da Donatella Chiodi.

Quarant'anni fa le armi che permisero la fuga di Cesare Battisti le fece entrare una donna nel carcere di Frosinone. Era il 4 ottobre del 1981 quando una ragazza bionda, con i capelli a caschetto, complice del terrorista dei Pac, varcò il portone del penitenziario di via Cerreto stringendo tra le mani un pacchetto avvolto da una busta di plastica.

L'articolo Frosinone: pistole in carcere con il drone. Tecnologia al servizio dei detenuti è di proprietà di OFCS.Report pubblicato da Donatella Chiodi.

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani