F1 cambia la direzione gara: via Masi dopo il caos Abu Dhabi

Da dicembre la FIA è impegnata nel processo di verifica su cosa fosse successo nelle concitate fasi dell'epilogo dello scorso Mondiale, quando Masi aveva indicato quali vetture potevano sdoppiarsi dalla safety car e quali no lasciando l'olandese e l'inglesi "liberi" di giocarsi il titolo in un ultimo unico giro. Da quella indagine, è stato promesso, uscirà un report per poter poi disegnare un quadro normativo chiaro per evitare che possa ripetersi un caso simile in futuro. Masi resterà comunque nel mondo FIA visto che Mohamed bin Sulayem ha comunicato che gli è stato proposto un ruolo interno alla Federazione.

F1 cambia la direzione gara: via Masi dopo il caos Abu Dhabi

Da dicembre la FIA è impegnata nel processo di verifica su cosa fosse successo nelle concitate fasi dell'epilogo dello scorso Mondiale, quando Masi aveva indicato quali vetture potevano sdoppiarsi dalla safety car e quali no lasciando l'olandese e l'inglesi "liberi" di giocarsi il titolo in un ultimo unico giro. Da quella indagine, è stato promesso, uscirà un report per poter poi disegnare un quadro normativo chiaro per evitare che possa ripetersi un caso simile in futuro.

Masi resterà comunque nel mondo FIA visto che Mohamed bin Sulayem ha comunicato che gli è stato proposto un ruolo interno alla Federazione.