Ex Ilva, la maggioranza sconfessa il governo: non avrà i 575 milioni delle bonifiche

In Commissione salta un emendamento al Milleproroghe che l'esecutivo chiedeva di mantenere: il voto da tutti i partiti, favorevoli solo Lega e Fdi. Ora si apre un problema politico, ma anche industriale perché l'azienda è a secco di liquidi

Ex Ilva, la maggioranza sconfessa il governo: non avrà i 575 milioni delle bonifiche
In Commissione salta un emendamento al Milleproroghe che l'esecutivo chiedeva di mantenere: il voto da tutti i partiti, favorevoli solo Lega e Fdi. Ora si apre un problema politico, ma anche industriale perché l'azienda è a secco di liquidi