Concessioni balneari: più della metà ha un canone annuo sotto i 2.000 euro

Quelle che hanno un canone inferiore a 1.000 euro sono quasi il 40%. In alcuni casi non si arriva a superare i 100 euro. Il piano di riforma del governo prevede che i costi vengano rivisti in base «all’effettiva redditività» delle aree

Concessioni balneari: più della metà ha un canone annuo sotto i 2.000 euro
Quelle che hanno un canone inferiore a 1.000 euro sono quasi il 40%. In alcuni casi non si arriva a superare i 100 euro. Il piano di riforma del governo prevede che i costi vengano rivisti in base «all’effettiva redditività» delle aree