Charlotte Gainsbourg: «Porto sul set le mie fragilità. Amo mettermi in discussione»

L’attrice alla Berlinale con «The Passengers of the Night» di Mikhaël Hers su una donna in crisi dopo la separazione. «I miei genitori si sono lasciati quando io avevo nove anni. Papà era sempre insoddisfatto, diceva che la vera musica è quella classica»

Charlotte Gainsbourg: «Porto sul set le mie fragilità. Amo mettermi in discussione»
L’attrice alla Berlinale con «The Passengers of the Night» di Mikhaël Hers su una donna in crisi dopo la separazione. «I miei genitori si sono lasciati quando io avevo nove anni. Papà era sempre insoddisfatto, diceva che la vera musica è quella classica»