Bologna, 69enne sbaglia volo e finisce in Polonia. La famiglia: “Nessuno le ha dato assistenza”

La donna, sordomuta dalla nascita, era diretta a Palermo. A riportare la notizia Il Resto del Carlino, con cui hanno parlato i nipoti della signora. Solo una volta arrivata a Breslavia ha ricevuto aiuto da parte di un'altra passeggera e di un'addetta alle pulizie L'articolo Bologna, 69enne sbaglia volo e finisce in Polonia. La famiglia: “Nessuno le ha dato assistenza” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Bologna, 69enne sbaglia volo e finisce in Polonia. La famiglia: “Nessuno le ha dato assistenza”

Una signora di 69 anni doveva prendere un volo da Palermo a Bologna ma si è invece ritrovata, inspiegabilmente, a Breslavia. In Polonia. É infatti riuscita a imbarcarsi sull’aereo sbagliato senza che nessuno controllasse il suo biglietto. Il tutto è successo mercoledì: la donna, sordomuta dalla nascita, doveva salire su un volo Ryanair diretto verso il capoluogo dell’Emilia Romagna e in partenza alle 22 circa. A rendere nota la vicenda, riportata da Il Resto del Carlino, sono stati i nipoti della 69enne, che non l’hanno vista arrivare agli arrivi.

Secondo la famiglia, la donna non è mai riuscita a contattare il servizio d’assistenza dell’aeroporto siciliano (il volo partiva da Palermo). Solo al suo arrivo in Polonia si è accorta dell’errore: ha cercato di spiegare la situazione con difficoltà (la sua sim non era abilitata all’estero) e una passeggera l’ha aiutata, insieme a un’addetta delle pulizie. Si è messa in contatto con il Consolato italiano in Polonia e con i suoi parenti. È tornata poi in Italia con un volo da Cracovia.

L'articolo Bologna, 69enne sbaglia volo e finisce in Polonia. La famiglia: “Nessuno le ha dato assistenza” proviene da Il Fatto Quotidiano.

giornalone

Sfoglia le Prime Pagine dei Quotidiani