Banca d’Italia, Intesa Sanpaolo e Unicredit vendono un altro 7,72% del capitale

Dopo aver venduto 4.600 quote (circa 1,5%) a gennaio, le banche ne cedono altre 5.790 ciascuna (l’1,93% del capitale) a Cassa Forense, Enpam, Inarcassa e Cassa dei commercialisti, salite tutte dal 3 al 4,93%

Banca d’Italia, Intesa Sanpaolo e Unicredit vendono un altro 7,72% del capitale
Dopo aver venduto 4.600 quote (circa 1,5%) a gennaio, le banche ne cedono altre 5.790 ciascuna (l’1,93% del capitale) a Cassa Forense, Enpam, Inarcassa e Cassa dei commercialisti, salite tutte dal 3 al 4,93%