Anche Inzaghi nel mirino dopo il Liverpool: la critica al tecnico dell’Inter

Anche Inzaghi finisce nel mirino della critica dopo il Liverpool: le parole sull’allenatore dell’Inter Risveglio amaro per l’Inter di Simone Inzaghi all’indomani della cocente sconfitta interna contro il Liverpool di Klopp. I nerazzurri hanno fatto bene per 70 minuti, ma Firmino e Salah hanno condannato Dzeko e compagni. Una partita simile al derby perso col […] L'articolo Anche Inzaghi nel mirino dopo il Liverpool: la critica al tecnico dell’Inter proviene da Calciomercato.

Anche Inzaghi nel mirino dopo il Liverpool: la critica al tecnico dell’Inter

Anche Inzaghi finisce nel mirino della critica dopo il Liverpool: le parole sull’allenatore dell’Inter

Risveglio amaro per l’Inter di Simone Inzaghi all’indomani della cocente sconfitta interna contro il Liverpool di Klopp. I nerazzurri hanno fatto bene per 70 minuti, ma Firmino e Salah hanno condannato Dzeko e compagni.

Anche Inzaghi nel mirino dopo il Liverpool: la critica al tecnico dell'Inter
Simone Inzaghi © LaPresse

Una partita simile al derby perso col Milan con il crollo nel finale. E stavolta nel mirino finisce anche Inzaghi, per la gestione di Lautaro Martinez e dei cambi, ma non solo. Questo il commento di Sandro Sabatini a ‘Radio Radio’: “Lautaro ormai sa che la sua partita dura 60-65 minuti, perché Inzaghi fa sempre lo stesso compito, sempre la stessa cosa, sempre lo stesso cambio. È vero che dovrebbe avere più personalità nella gestione della concorrenza con Sanchez, Inzaghi deve improvvisare qualcosa. A volte può anche provare Sanchez con Dzeko e Lautaro. Deve fare un passo in più”.

“Non credo che nessuno rimpianga l’allenatore che si è meno europeizzato di tutti come Conte, – ha concluso il giornalista – ma anche Inzaghi si deve europeizzare. Nelle grandi partite deve essere meno scolastico”.

Inter-Liverpool, anche Inzaghi criticato dopo il 2-0 dei ‘Reds’

Anche Inzaghi nel mirino dopo il Liverpool: la critica al tecnico dell'Inter
Lautaro Martinez © LaPresse

Fernando Orsi, invece, si è espresso così sul livello delle big italiane in campo europeo: “Non mi piace sentire che Inter, Juventus e Milan hanno fatto una bella figura, posso capirlo per l’Atalanta. In attacco il Liverpool ha giocatori più forti. Dzeko e Lautaro in Champions League non sono assolutamente un lusso, in Serie A sì. Sono alla pari di altri giocatori. Puoi anche giocare bene, ma poi perdi. È un peccato”

L'articolo Anche Inzaghi nel mirino dopo il Liverpool: la critica al tecnico dell’Inter proviene da Calciomercato.