Alta tensione nella Lega, Zaia difende il dissidente che disse a Salvini: "Vai a lavorare"

Il governatore veneto si schiera con Pettenà, l'ex presidente del consiglio provinciale di Treviso che aveva duramente criticato il segretario: "Ognuno ha i suoi modi ma lui è la storia del partito. E quello che dice, sulla necessità di fare i congressi, nel nostro intimo lo pensiamo tutti"

Alta tensione nella Lega, Zaia difende il dissidente che disse a Salvini: "Vai a lavorare"

Il governatore veneto si schiera con Pettenà, l'ex presidente del consiglio provinciale di Treviso che aveva duramente criticato il segretario: "Ognuno ha i suoi modi ma lui è la storia del partito. E quello che dice, sulla necessità di fare i congressi, nel nostro intimo lo pensiamo tutti"