Al Monte dei Paschi di Siena è arrivato un banchiere per l’Europa

A Rocca Salimbeni arriva Luigi Lovaglio, il manager che, dopo la gestione di Pekao (Unicredit), ha portato il Creval a valere un miliardo di dollari. Ora, a quasi 67 anni, il compito più difficile. Due le sfide: l’entità dell’aumento di capitale e l’ampiezza del numero degli esuberi

Al Monte dei Paschi di Siena è arrivato un banchiere per l’Europa
A Rocca Salimbeni arriva Luigi Lovaglio, il manager che, dopo la gestione di Pekao (Unicredit), ha portato il Creval a valere un miliardo di dollari. Ora, a quasi 67 anni, il compito più difficile. Due le sfide: l’entità dell’aumento di capitale e l’ampiezza del numero degli esuberi