Spadafora: “Non volevo chiudere piscine e palestre. Indennità di 800 euro per i lavoratori sportivi”

rassegna stampa Fanpage
Spadafora: “Non volevo chiudere piscine e palestre. Indennità di 800 euro per i lavoratori sportivi”
rassegna stampa quotidiani
costo business plan
farmacia di turno

Il ministro dello sport e delle politiche giovanili Vincenzo Spadafora in una diretta Facebook ha confermato la volontà di correre in soccorso dei lavoratori del mondo dello sport, dopo la chiusura delle palestre e delle piscine previste nell'ultimo dpcm. Spadafora ha confermato che per gli operatori del settore "l'indennità per questo mese fino al 24 novembre sarà di 800 euro".
Continua a leggere
Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
Procedi al sito della fonte