Al servizio del Paese, in tutto il mondo. Il calendario 2021 dell’Aeronautica

rassegna stampa f! Formiche
Al servizio del Paese, in tutto il mondo. Il calendario 2021 dell’Aeronautica
rassegna stampa quotidiani
costo business plan
farmacia di turno

L’Arma azzurra al servizio del Paese, anche oltre i confini nazionali, dalla sorveglianza dei cieli dell’Islanda ai rifornimenti in Kuwait per la lotta all’Isis, fino alla Cina per il trasporto di connazionali alle prese con la pandemia. È il percorso che attraversa il calendario 2021 dell’Aeronautica militare, presentato oggi via web. A destreggiare gli interventi tra gli scatti dei dodici mesi la giornalista Rai Valentina Bisti e il colonnello Federico Merola, comandante del 14esimo Stormo. Con loro tanti ospiti, rappresentanti dell’Arma azzurra in molteplici impegni operativi, in collegamento dalle basi di appartenenza, tutti sotto l’occhio vigile del padrone di casa, il generale Alberto Rosso, capo di Stato maggiore della Forza armata.

D’altronde, l’obiettivo del calendario è “raccontare un’Aeronautica meno conosciuta, quella che lavora lontano da casa”, ha spiegato il generale Giovanni Francesco Adamo, capo del quinto reparto (Comunicazione). L’anno prossimo seguirà il racconto offerto nelle pagine del calendario 2020, dedicato al legame con il territorio nazionale. Per il 2021 lo scatto di copertina è dedicato alla Pattuglia acrobatica nazionale, protagonista dell’Abbraccio tricolore che, da maggio a giungo, ha avvolto l’Italia al ritmo di “distanti ma uniti”. Un volo delle Frecce sui cieli Doha è ricordato in apertura, seguito da altre dodici scatti con altrettanti contenuti editoriali e codici QR che permettono di animare le immagini per una “esperienza immersiva”.

Tra gli altri, per il mese di febbraio ci sono i “guardiani del cielo”, gli F-35 dispiegati in Islanda per la missione di Air policing della Nato, quelli che hanno valso all’Italia il primato del primo impegno di quinta generazione dell’Alleanza Atlantica. Su marzo ci sono gli Eurofighter, mentre su aprile i Tornado impegnati sul deserto del Kuwait nell’ambito del contributo italiano nella lotta allo Stato islamico. Maggio è dedicato al velivolo da trasporto KC-767, ripreso sia in esercitazioni e missioni, sia durante le operazioni che, nella prima fase della pandemia permise di riportare in Italia i connazionali bloccati a Wuhan. C’è anche il volo di un Falcon 900 impegnato in un trasporto sanitario d’urgenza, “in volo per la vita”.

Protagonisti anche i droni e gli Amx. Scatti poi per la Lituania, con tanto di collegamento con il colonnello Antonio Di Matteo che lì comanda la task force impegnata nella difesa dello spazio aereo dell’alleato baltico. Spazio anche per Luca Parmitano, il colonnello dell’Aeronautica militare che lo scorso hanno ha comandato l’avamposto umano oltre l’atmosfera, la Stazione spaziale internazionale. Ci sono poi esercitazioni, missioni e impegni tra Stati Uniti e Antartide, un tutto “nel mondo operativo dell’Aeronautica”.

Scatti suggestivi, in vendita su Amazon, che sono stati accompagnati oggi dal nuovo logo del Centenario della Forza armata, che ricorrerà ufficialmente il 28 marzo 2023. Il logo “accompagnerà tutte le iniziative previste per rendere onore all’impegno di tutti gli aviatori che in cento anni hanno contribuito a scrivere la storia dell’Aeronautica militare”.

Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
Procedi al sito della fonte